CAYO LARGO VITA NOTTURNA

Niente di tutto ciò, sull’isola non ci sono località che offrono la possibilità di fare passeggiate serali o immergersi nella movida, niente di niente. Al calare del sole, diventa protagonista il buio e ovviamente la natura. Ci si accontenta dell’animazione all’interno dei villaggi turistici, oppure si socializza con le altre persone in viaggio, scambiandocisi opinioni e consigli.

In realtà, a causa del fuso orario (indietro 6 ore rispetto all’Italia), crollavamo in un sonno profondo alle 8,30pm e di conseguenza ci alzavamo all’alba. Avevamo assimilato questo ritmo biologico.

L’unica serata degna di nota è stata una delle ultime, quando autonomamente siamo andati a “caccia di granchi“. Mi piace utilizzare questo termine, ma non abbiamo fatto nulla di male a questi poveri animali, volevamo solo vederli, perché durante il giorno stanno sempre nascosti sotto la sabbia. Dopo cena ci siamo attrezzati con torcia, scarpe comode, macchina fotografica e siamo andati giù, nella spiaggia del resort. Avvistati! Erano tantissimi, e…che dire…davvero enormi e inquietanti, ma bella esperienza.

Lascia un commento